Lottare contro le passioni e opporsi ai vizi..non basta.

Non basta lottare contro le nostre passioni, e opporsi ai vizi che assillano gli uomini, agli sperperi, ai lussi, alle ambizioni e a tutti i mali che queste cose implicano. Il motivo lo dice lo stesso Seneca, che fornisce un messaggio emblematico contenuto nelle pagine della prefazione alle “Questioni Naturali”.

[…] Sei sfuggito a molti mali, non ancora a te stesso. Infatti, quella virtù cui aspiriamo è magnifica non perché l’esserci liberati dai mali renda di per sé felici, ma perché allenta la tensione dell’anima, la prepara alla conoscenza delle cose celesti e la rende degna di far parte della vita divina. L’anima raggiunge il bene pieno e perfetto della condizione umana quando, calpestato ogni male, si volge verso l’alto e penetra nel seno più profondo della natura. Allora mentre vaga in mezzo agli astri, gioisce nel deridere i pavimenti dei ricchi e tutta la terra con il suo oro […]. Non può disprezzare portici e soffitti e cassettoni risplendenti d’avorio e boschetti tagliati con cura e corsi d’acqua deviati per farli giungere ai palazzi , prima di aver fatto il giro di tutto l’universo e di avere detto guardando dall’alto in basso il mondo angusto e per gran parte coperto dal mare, con vaste regioni desolate anche nelle terre emerse e con zone o bruciate o ghiacciate:” È tutto qui quel punto chi viene diviso col ferro e col fuoco fra tanti popoli? Oh come sono ridicoli i confini posti dagli uomini!”

Questioni naturali, I, pref., 6-8 (Tutte le opere, pp.513).

L’estratto citato sopra, ha l’intenzione di servire come riflessione, su quelli che sono, a mio parere i confini (e quindi i limiti) che l’essere umano, molte volte pone intorno a sé e dentro di sé. Ritengo inoltre che il termine divinità può essere inteso come qualcosa di altro dalla concenzione fornita da dogmi religiosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.